Stampo per fogli cerei

Lo stampo per fogli cerei è composto da due facciate in silicone a nido d’ape che sono applicate sopra due lastre d’alluminio, alle quali sono fissate 2 ventilatori di 240 V per il raffreddamento.

  • breve tempo di preparazione favorito dal raffreddamento ad aria
  • grazie ad un ugello applicato ad una pistola ad aria lo stampo può essere aperto senza problemi per estrarre il foglio cereo
  • la cera in eccesso cola direttamente sopra il telo in silicone e recuperata
  • risparmio di tempo
  • attraverso un raffreddamento graduale non si formano crepe o punti di rottura nei fogli cerei
  • la cera si stacca facilmente dalle pareti in silicone
  • nessuna deformazione, spessore regolare dei fogli cerei
  • lo spessore dei fogli può essere regolato dalle viti predisposte a questa funzione

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=5NT0XXqwZhE[/youtube] Contine reading

Autocostruirsi una sceratrice solare

Arriva il momento prima o dopo, anche per un piccolo apicultore, di considerare l’utilità di possedere uno strumento in grado di recuperare la cera dei telaini che si decide di buttare via o quella degli scarti della disopercolatura.

Questo strumento può essere la sceratrice solare, che con la sola esposizione al sole, è in grado di sciogliere e filtrare la cera in modo da essere recuperata.

I prezzi spesso proibitivi di tale attrezzo possono dissuadere la maggior parte degli apicultori dall’acquisto. E’ un vero peccato perché questo strumento permette con estrema semplicità e minimo dispendio di energia di riutilizzare un prodotto tanto utile in apicoltura. Contine reading