MODALITA’ DI ESECUZIONE DEL TRATTAMENTO ANTIVARROA COSI’ DETTO DI PULIZIA INVERNALE

varroxOrmai l’inverno è alle porte e gli apicoltori oltre a sistemare il magazzino, il laboratorio e prendere nota del materiale che ci serve per la prossima stagione apistica dobbiamo obbligatoriamente eseguire un trattamento antivarroa c.d. di pulizia.

Generalmente l’ape regina, alle nostre latitudini, più o meno da novembre fino a metà gennaio smette di deporre uova e, conseguentemente, si vengono a creare le condizioni ideali per eseguire un trattamento antivarroa che sia particolarmente efficace.

L’inverno scorso è stato sorprendentemente mite, infatti, molte colonie non hanno mai smesso di avere covata al loro interno, in questo modo non è stato possibile effettuare il trattamento antivarroa che raggiungesse gli effetti sperati. Le conseguenze di questo problema si sono poi viste durante l’estate successiva, riscontrando un’alta infestazione di varroa che ha portato molte famiglie a indebolirsi sempre di più fino a soccombere.

Contine reading

Allarme varroa, il bollettino di giugno 2014 rileva un alto tasso di infestazione

Senza titolo-3I dati sono sono stati rilevati con il metodo dello zucchero a velo, su 598 alveari, dislocati in 59 comuni italiani, nel periodo 10-21 giuno 2014.

Livelli di infestazione
L’infestazione rilevata si attesta in media sull’1,93%, molto vicina alla soglia di trattamento
del 2% e più del doppio dell’infestazione media rilevata nel giugno 2013 (0,82%).

Solo il 44,4% degli apiari ha mostrato un livello di infestazione sotto la soglia “di sicurezza”
dell’1%, nel 2013 erano l’83,3%

Oltre un terzo (36,1%) degli apiari hanno già superato la soglia di trattamento del 2%, mentre nel 2013
erano solo il 7,3% Contine reading

MAQS Antivarroa: Pubblicato il Decreto del Ministero Salute

FAI_Maqs_Antivarroa--ll nuovo formulato MAQS ad azione acaricida, a base di acido formico, ha finalmente ottenuto la cosiddetta “AIC”, ovvero l’autorizzazione all’immissione in commercio come medicinale per uso veterinario. E’ quanto stabilito dal Decreto n. 63, del 5 giugno 2014, entrato in vigore il 20 giugno 2014, data della sua pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale n. 140 della Repubblica Italiana. Contine reading

Presto disponibile nuovo antivarroa a base di acido formico

20140611_maqsIl MAQS – Mite Away Strips Quick – è un preparato in strisce (di amido e zucchero, quindi biodegrabili) con acido formico in gel, è stato predisposto da una ditta canadese, la Nod, che si avvale della collaborazione della multinazionale BASF, mentre la Filozoo di Carpi ne cura la distribuzione in Italia.

Unaapi e Fai hanno congiuntamente sollecitato la massima possibile sollecitudine nel disbrigo delle procedure autorizzative.

Considerate le note e accertate difficoltà/effetti avversi variamente verificati nell’uso di acido formico, Unaapi si impegna a cercare di comprendere se e come è utilizzabile nel contesto italiano questo preparato. Contine reading

Nutrire le api durante il blocco della covata

Il trattamento tampone estivo antivarroa con blocco della covata e acido ossalico gocciolato è anche quest’anno il trattamento, autorizzato, che garantisce la maggior efficacia. Se infatti vengono utilizzate delle gabbie per regine di grandi dimensioni non crea alcun problema di accettazione della regina, e consente un abbattimento della varroa che si avvicina al 90%.

Contine reading