Miele Ambrosoli ritirato dai supermercati: “Contiene antibiotici”

miele-ambrosoli-300x225Miele Ambrosoli, ritiro dal mercato per una partita del noto prodotto alimentare, disposta dal ministero della Salute in collaborazione con l’azienda produttrice. Si tratta di un lotto di vasetti da 250 grammi, il numero identificativo è M0509: è stato commercializzato tra giugno e luglio 2014, ha data di scadenza 5/2017 ed è già stato oggetto di un allerta a suo tempo.

Il motivo del ritiro dal mercato è relativo alla presenza di antibiotici nel prodotto, sostanze incompatibili con la commercializzazione. A segnalare il problema, una Asl della regione Veneto, l’allerta è arrivato anche in Campania e in particolare nei supermercati di Napoli dove, – raccontano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza che avevano lanciato l’allarme per primi l’anno scorso – ora compare un avviso che chiede agli acquirenti del prodotto del lotto in questione di riportarlo al commerciante.
“In realtà è da dicembre scorso che si sta ritirando dal mercato italiano – spiega Borrelli -. La Asl di Napoli aveva ispezionando tutti i centri vendita del territorio cittadino per assicurarsi che il prodotto fosse ritirato e restituito per nuovi controlli. Ancora oggi si è in attesa dei risultati delle analisi che qualora risultassero positive positive dimostrerebbero che i consumatori di questo miele avrebbero ingerito un prodotto con sostanze che potrebbero essere state nocive per la salute. Resta da domandarsi come sia possibile che il sistema sia così lento nell’intervenire e che ancora oggi a distanza di mesi non si abbiano notizie chiare sull’argomento”.
FONTE ARTICOLO E FOTO: CLICCA QUI